Biblioteca :: Selvicoltura Sistemica

La teoria

SevicolturaLa selvicoltura sistemica, non-lineare, estensiva e in armonia con la natura, è la scienza sperimentale che ha per oggetto lo studio, la coltivazione e l’uso del bosco.

Un sistema biologico autopoietico, estremamente complesso, in grado di perpetuarsi autonomamente e capace di assolvere molteplici funzioni.

 

Il ceduo - Istruzioni per l'uso

Il ceduo è una forma di governo del bosco che sfrutta la capacità delle latifoglie di emettere nuovi fusti (polloni) a partire da gemme presenti alla base della ceppaia o sul fusto di un albero tagliato, capitozzato o sgamollato. Le conifere autoctone non hanno capacità pollonifera.
Alcune specie hanno la facoltà di emettere polloni anche a livello delle radici, in modo spontaneo o a seguito di tagli, danneggiamenti, invadendo terre abbandonate o rimanendo nel sottobosco.

La fustaia - Potenzialità da conoscere e valorizzare

La fustaia, o bosco di alto fusto, è la condizione spontanea di sviluppo dei boschi naturali, in cui le piante nascono dai semi prodotti dagli alberi adulti, crescendo in aperture lasciate dal crollo di grandi alberi o da schianti di interi popolamenti causati da tempeste, valanghe, frane o incendi. I cicli di vita delle fustaie naturali variano molto secondo le specie ed i climi e, in assenza di perturbazioni, possono durare anche diversi secoli.

La presente guida vuole approfondire le modalità di gestione delle fustaie, dopo averne presentato le principali caratteristiche.

Utenti connessi

Abbiamo 8 visitatori e nessun utente online

STUDIO PAT - Studio di Progettazione per l'Ambiente e il Territorio
via Lanzarini, 55 - 36060 Romano d'Ezzelino (VI) - Italy | tel. +39 0424 572516| Fax. +39 0424 572516|
email: info@studiopat.it | email certificata: d.sonda@epap.conafpec.it | P.IVA: 02762560247