Relazioni agronomiche

La relazione agronomica è richiesta per finalità diverse e così anche il contenuto può subire delle variazioni in funzione dello scopo per il quale è redatta. Nel caso di relazione agronomica redatta per istruire delle pratiche dell’azienda agricola, prevalentemente a fini edificatori (annessi rustici, ampliamenti, ecc.), la relazione compie una descrizione sintetica delle attività svolte all’interno dell’azienda, ne analizza l’aspetto economico, e valuta i benefici che derivano da realizzazione delle nuove opere.

La relazione agronomica può essere redatta anche in relazione a piani territoriali per il buon governo del territorio. In questa occasione, in un’ottica di sviluppo sostenibile, la relazione agronomica ha lo scopo di analizzare gli elementi che costituiscono l’ambiente e il paesaggio rurale e, con una serie di elaborazioni e considerazioni, individuare i punti critici dello stesso per poi dare vita ad uno strumento programmatorio che esalti le potenzialità, che governi le situazioni critiche e che consenta una progettazione dinamica ed armonica del territorio.

 

Visualizza n. 
Titolo Autore Visite
Porticato non funzionale alla conduzione fondo agricolo Scritto da Studio PAT 1402
Fabbricato rurale non funzionale Scritto da Studio PAT 1172
Indagine Ambientale Preliminare Scritto da Studio PAT 1582

Utenti connessi

Abbiamo 29 visitatori e nessun utente online

STUDIO PAT - Studio di Progettazione per l'Ambiente e il Territorio
via Lanzarini, 55 - 36060 Romano d'Ezzelino (VI) - Italy | tel. +39 0424 572516| Fax. +39 0424 572516|
email: info@studiopat.it | email certificata: d.sonda@epap.conafpec.it | P.IVA: 02762560247